Strangola la moglie e poi si impicca

BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA) - Un pasticcere di 53 anni Nicola Siracusa ha ucciso oggi pomeriggio l'ex moglie Maria Carmela Isgrò 48 anni a Barcellona Pozzo di Gotto e poi si è tolto la vita impiccandosi. Secondo una prima ricostruzione l'uomo al culmine di una lite ha ucciso la donna, impiegata del comune del Longano, probabilmente strangolandola. I due, separati legalmente e con una figlia, vivevano nello stesso stabile in piani diversi. La donna anche in passato aveva denunciato maltrattamenti. Indaga la polizia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. www.ntacalabria.it
  2. StrettoWeb
  3. Messina Magazine
  4. StrettoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fiumara

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...